Gazza Ladra è un centro per l’inclusione delle persone con bisogni educativi speciali e disabilità.

Il Centro Gazza Ladra offre servizi psicologici e pedagogici volti allo sviluppo e al potenziamento delle competenze fondamentali per la vita. Il Centro è costituito da tre enti che cooperano con finalità comuni, ma in campi di azione specifici e target differenti. Scopriamo insieme le principale tappe, dalla nascita ad oggi:

In questa pagina:
LA NOSTRA MISSIONE

Ogni giorno lavoriamo per rendere autonoma e serena la vita di ogni persona, viaggiando oltre i limiti fisici e culturali.

Ogni giorno lavoriamo per rendere autonoma e serena la vita di ogni persona, viaggiando oltre i limiti fisici e culturali.

Numeri

Pochi numeri possono raccontarci tanto di quanto percorso fino ad oggi, ma sopratutto ci spingono a raggiungere mete ancor più ambiziose domani.

0
anni di esperienza
0+
famiglie
0
metri quadrati di spazi

1998

1998

Nasce Orizzonti

L’Associazione Orizzonti ha l’obiettivo di diffondere una cultura dell’inclusione in ambito scolastico, sociale e sportivo proponendo a ragazzi e adulti, attività di tempo libero e sport adattato e integrato, grazie al Progetto “Vuoi Uscire con Me?”. Inoltre, durante il periodo estivo, affianca i bambini in difficoltà che frequentano i centri estivi, favorendone la socializzazione.

Si impegna, infine, nella promozione di una cultura dell’inclusione attraverso convegni ed eventi aperti ai professionisti e alla cittadinanza.

2004

2004

Nasce il Centro Gazza Ladra

2010

2010

Nasce l’APS Gazza Ladra

L’Associazione di Promozione Sociale Gazza Ladra gestisce progetti volti all’acquisizione e al mantenimento di competenze da parte di bambini e ragazzi con disabilità, al sostegno delle loro famiglie e al supporto scolastico. Grazie alle convenzioni stipulate con Enti Pubblici quali Comuni, Consorzi, Istituti Comprensivi e Università, può contare sulla collaborazione di una forte rete di partner.

2011

2011

Nasce la Fondazione Fornara Barbaglia

La Fondazione Cecco Fornara Gianni Barbaglia coordina servizi a valenza terapeutica quali logopedia, neuro-psicomotricità, psicologia, psicoterapia, counselling, terapia occupazionale, consulenze pedagogiche e visite neuropsichiatriche infantili.

La Fondazione ha la proprietà del Centro Gazza Ladra, lo ha ristrutturato garantendone l’adeguamento degli spazi e il miglioramento qualitativo dell’offerta dei servizi.

2021

2021

Nasce la Fondazione Centro Gazza Ladra

Il 30 marzo 2021 la Fondazione Cecco Fornara – Gianni Barbaglia si è trasformata in Fondazione Centro Gazza Ladra adottando nel proprio statuto l’ordinamento giuridico delle Fondazioni di Partecipazione e le norme del DL 117/2017, noto come “Codice del Terzo Settore”.

Con strumenti innovativi, la nuova architettura è idonea ad affrontare le sfide del futuro rispetto ai bisogni delle persone: la partecipazione di soggetti privati, pubblici o enti che condividono le finalità previste nel nuovo statuto avrà un consenso sempre più ampio costituendo una rete di opportunità reciproche, una vera e propria “impresa di comunità”.

Organigramma

organigramma